Raggiunto 12,1 per cento di efficienza su cella alla perovskite di dimensioni «reali»

I ricercatori dell'University of New South Wales, in Australia, hanno raggiunto «la più alta efficienza sulla più grande cella alla perovskite finora realizzata», secondo quanto ha annunciato Anita Ho-Baillie, Senior Research Fellow all'Australian Centre for Advanced Photovoltaics (ACAP).
L'efficienza, del 12,1 per cento, è stata infatti raggiunta su una cella di 16 centimetri quadrati. Il risultato è stato confermato dal laboratorio Newport Corp, con sede a Bozeman, nel Montana. La nuova cella è almeno dieci volte più grande delle celle alla perovskite ad alta efficienza finora testate. Il team di Ho-Baillie ha raggiunto anche un'efficienza del 18 per cento su una cella grande 1,2 centimetri quadrati, e un'efficienza dell'11,5 per cento su un mini modulo a quattro celle di pervskite, delle dimensioni complessive di 16 centimetri quadrati. Anche questi risultati sono stati certificati da Newport. «Credo che potremo arrivare al 24 per cento nel giro di un anno» prevede la ricercatrice.
La sua ricerca fa parte dell'iniziativa «solar excellence» cui l'agenzia per le rinnovabili australiana (Irena) contribuisce con 2,5 milioni di euro. © PHOTON

Notizie collegate all’argomento