L'ISE raggiunge efficienza del 31,2 per cento su cella multigiunzione a base di silicio

Ricercatori dell’istituto tedesco ISE Fraunhofer di Friburgo hanno realizzato una cella multigiunzione su base di silicio con un’efficienza del 31,3 per cento. Questa cella, secondo quanto comunicato dall’istituto, possiede normalissimi contatti anteriori e posteriori e puù dunque essere integrata in moduli fotovoltaici. L’ISE aveva ottenuto un record di efficienza del 30,2 per cento appena lo scorso novembre.
© PHOTON

Notizie collegate all’argomento