La Germania approva il fotovoltaico per gli inquilini in affitto

Il Bundestag tedesco ha approvato l‘incentivazione dell'energia fotovoltaica ceduta alle utenze domestiche in affitto. La legge prevede che ai gestori di impianti fotovoltaici installati su stabili in affitto (in Germania meno famiglie vivono in immobili di proprietà rispetto all'Italia) percepiscano un incentivo tra i 2,2 e i 3,8 centesimi di euro al chilowattora prodotto e non immesso in rete, a patto che esso venga venduto agli inquilini dello stabile a un prezzo di almeno il 10 per cento inferiore rispetto a quello praticato dal mercato a livello locale. Gli incentivi sono limitati a 500 megawatt di potenza installata l‘anno.
© PHOTON

Notizie collegate all’argomento