La Commissione Europea introduze dazi antidumping definitivi sul vetro solare cinese

La Commissione Europea ha introdotto dazi antidumping fino al 36,1 per cento per i produttori di vetro solare cinese.

La Commissione Europea ha deciso di introdurre dazi antidumping definitiv sulle importazioni di vetro solare dalla Cina. La Commissione ha concluso che tutti i margini dumping assegnati alle aziende cinesi nel corso dell’indagine sono abbondantemente al di sotto dei livelli minimi consentiti e che l’impatto degli attuali margini di dumping sull’industria del vetro solare dell’Unione Europea può essere considerato sostanziale. I dazi entreranno in vigore a partire da oggi e raggiungeranno il 36,1 per cento.
La Commissione Europea aveva avviato l’indagine antidumping sul vetro solare cinese nel febbraio del 2013 su richiesta dell’associazione europea dei produttori di vetro solare EUPro Sunglass.
© PHOTON

Notizie collegate all’argomento