A2A acquisisce 18 impianti fotovoltaici e crea A2A Rinnovabili

L’utility A2A ha acquisito, attraverso la controllata A2A Rinnovabili, 18 impianti fotovoltaici (12 a terra e sei su tetti di clienti industriali) in Italia, per una potenza installata complessiva di 17 megawatt. L’operazione ha visto l’acquisizione di cinque società proprietarie degli impianti, dal fondo Re Energy Capital. Per A2A «è il primo significativo passo nella direzione di una progressiva diversificazione del mix di generazione e di una maggiore attenzione alle opportunità offerte dallo sviluppo delle rinnovabili e delle tecnologie per la conservazione dell'energia al servizio delle famiglie e delle imprese».
«L’impegno di A2A nelle rinnovabili proseguirà nei prossimi mesi anche attraverso la realizzazione di nuovi impianti di generazione distribuita progettati per le esigenze dei clienti. - ha sottolinato l‘AD Valerio Camerano - Per questo motivo abbiamo dato vita ad A2A Rinnovabili, il veicolo societario nato per presidiare queste nuove opportunità. Questa acquisizione si inserisce nelle iniziative a sostegno del raggiungimento della politica e degli importanti obiettivi aziendali di sostenibilità».
Attualmente la capacità solare di A2A ammonta a 20,6 megawatt, cui si aggiungono 2.000 megawatt di capacità idroelettrica.
© PHOTON

Notizie collegate all’argomento